Entra Registrati
Viaggi: itinerari, mete e consigli – Europe Edition
L di Lyra Stark
creato il 19 gennaio 2018

D
Darklady
Bardo Spadaccino dalla corte di Kellgeard
Guardiani della Notte
7256 messaggi
Darklady
Bardo Spadaccino dalla corte di Kellgeard

D

Guardiani della Notte

7256 messaggi
Inviato il 03 novembre 2022 18:26

Grecia continentale in estate mai fatta, ho visto alcune isole (Cefalonia, Ios, Santorini, Creta, Corfù) e ti posso assicurare che, Corfù a parte, sulle isole fa mooolto caldo! Soprattutto in questi ultimi anni, se non tira vento (prega quindi che ci sia costantemente), posti come Creta e Cefalonia ad esempio, sono insopportabili. Ti dico solo che l'ultima volta che sono stata a Santorini il calore del sole amplificato dalla sabbia nera di matrice lavica mi ha sciolto i bordi delle infradito......

 

Atene l'ho vista a febbraio 2019; un paradiso! Quando siamo arrivati sotto l'acropoli è stato davvero emozionante! A febbraio la temperatura è piacevolissima, ma te la sconsiglio nel modo più assoluto ad agosto o in estate in generale (quest'anno alcuni miei amici che ci vivono mi hanno detto che hanno sfiorato i 50°......io sarei morta!:shock:)

 

Igoumenitsa è sostanzialmente un porto di collegamento con l'Italia ed un punto di collegamento con l'est Europa; c'è poco e niente da vedere, puoi giusto farci tappa per prendere il traghetto che vi riporta ad Ancona......Se non costa un botto (l'ultima volta che l'abbiamo preso sarà stato una quindicina di anni fa) prendi la superfast, il traghetto veloce.


M
Manifredde
Confratello
Utente
5401 messaggi
Manifredde
Confratello

M

Utente
5401 messaggi
Inviato il 04 novembre 2022 16:19

Grazie @Darklady!

 

21 ore fa, Darklady ha scritto:

sulle isole fa mooolto caldo

 

Ho letto che Creta e Rodi sono particolarmente calde, piú del continente, e quindi (non puntando alle isole) speravo in una temperatura analoga al Salento: alta ma che conosciamo e sappiamo gestire.

21 ore fa, Darklady ha scritto:

quest'anno alcuni miei amici che ci vivono mi hanno detto che hanno sfiorato i 50°

 

Ahia. Troppo. Un 15 gradi di troppo :blink:

21 ore fa, Darklady ha scritto:

Igoumenitsa è sostanzialmente un porto di collegamento con l'Italia

 

Si infatti, sarebbe solo per l'imbarco sul traghetto.


M
Manifredde
Confratello
Utente
5401 messaggi
Manifredde
Confratello

M

Utente
5401 messaggi
Inviato il 08 febbraio 2023 9:07

Salve a tutti, torno ancora per un consiglio. Stiamo cercando di riordinare le idee per le ferie, e ci saremmo focalizzati su 3 possibilitá, tutte e tre che prevedono la solita settimana in Salento e poi una seconda settimana in giro. Portogallo e Parigi sarebbero due delle 3 opzioni, ma con tutta la buona volontá non riesco a far entrare le stime nel budget, quindi o aumentiamo il budget o si fará altro.

 

La terza opzione, questa piú economica, sarebbe:

-Igoumenitsa -> meteora

-meteora -> Sofia, con visita di cittá e le grotte lá vicino

-Sofia -> Belgrado, con visita a Belogradchik

-Belgrado -> Zagabria

-Zagabria -> Bolzano

 

I problemi che vedo sono 2: il primo é che da Sofia a Bolzano é sostanzialmente un lungo viaggio in auto con poco tempo per le visite. Sarebbero 3 giorni spesi giusto per vedere Belogradchik e forse una serata a Belgrado e una a Zagabria (stanchezza permettendo) e non sono persuaso che ne valga la pena.

 

Il secondo problema, ed é qui che chiedo a voi, é: cosa deve aspettarmi su quella strada? Intendo da Sofia a Zagabria (perché poi da lá bene o male so cosa trovo)? É una zona tranquilla? Le strade come sono? Qualcuno ha visitato quei luoghi e puó darmi qualche info?

Ho provato a verificare di evitare questo giro e da Sofia tornare giú (magari a durazzo per prendere il traghetto per ancona) ma Google maps mi fa fare tutto il giro delle montagne e sarebbe una follia...

 

Grazie! 

Modificato il 08 February 2023 09:02

M
Manifredde
Confratello
Utente
5401 messaggi
Manifredde
Confratello

M

Utente
5401 messaggi
Inviato il 05 luglio 2023 10:08

Dopo aver valutato 4 prinicipali mete (grecia/macedonia, portogallo, francia e irlanda) in almeno una dozzina di diverse ipotesi di viaggio nel corso di circa 4 mesi di progettazione, alla fine abbiamo optato per 5 giorni in portogallo (metá a Lisbona, metá in giro) dopo la consueta settimana nel Salento. Meno avventuroso, in un certo senso, delle prime idee, ma dovrebbe comunque essere interessante :ehmmm:

Né scriveró qui una volta tornato.


M
Metamorfo
Confratello
Utente
10153 messaggi
Metamorfo
Confratello

M

Utente
10153 messaggi
Inviato il 05 luglio 2023 14:46
4 ore fa, Manifredde ha scritto:

 5 giorni in portogallo (metá a Lisbona, metá in giro) dopo la consueta settimana nel Salento. Meno avventuroso, in un certo senso, delle prime idee, ma dovrebbe comunque essere interessante :ehmmm:

 

Qualche anno fa, avevo fatto un giro del Portogallo (più o meno tra Lisbona e Porto).

Se non l'hai già inclusa e puoi farlo, vicino Lisbona (a 30 km) ti consiglio Sintra.

Al primo posto, da vedere la Quinta de regaleira (almeno un paio d'ore di visita). Poi il piccolo Palazzo di Monserrate (una mezzora di visita). Ci sono anche il famoso e turistico Palacio nacional da Pena (un paio d'ore, soprattutto per la fila) e il Castello dei Mori (con una bella scarpinata per arrivare in cima).

Ai vari posti si arriva con dei bus turistici che partono dal paese.

 

A parte Lisbona e Sintra, ora non ricordo molto altro che mi abbia colpito, a parte un paio di monasteri molto belli (non ricordo esattamente dove, ma se ti interessa, vedo di scavare nella memoria). Ah! Ricordo bene le pasteis de nata, buone assai (una pasticceria buonissima era vicino alla Torre di Belem, ma c'erano altre pasticcerie "fabrico proprio" che te le sfornavano calde... 

(ps mi dice che non puoi ricevere messaggi privati: forse dei svuotare la cartella?)


M
Manifredde
Confratello
Utente
5401 messaggi
Manifredde
Confratello

M

Utente
5401 messaggi
Inviato il 24 luglio 2023 9:56
Cita

(ps mi dice che non puoi ricevere messaggi privati: forse dei svuotare la cartella?)

 

Sempre e comunque :blink:

Vedo solo adesso il tuo messaggio: avevamo una serie di destinazioni, e abbiamo deciso al volo quali visitare in base al tempo a disposizione e a come riuscivamo a raggrupparle.

 

Sono tornato sabato: una sfacchinata, ma tutto sommato ne é valsa la pena.

 

Arrivati a Lisbona con l'aereo, ci siamo subito messi in viaggio per Sintra. Qua ho perso 2 ore a cercare un posto dove lasciare l'auto: io mi aspettavo un bel parcheggio, facile da raggiungere e ben segnalato, invece nulla di nulla. Nulla che mi dicesse "lascia l'auto fuori e prendi il bus". Ora che l'abbiamo capito e abbiamo trovato parcheggio e autobus era passato metá pomeriggio. Alla fine abbiamo visto solo il castello. Il palazzo non ce l'abbiamo fatta.

Siamo corsi a Cabo da Roca: magnifico il paesaggio se si seguono i sentierini verso la scogliera. Da lá siamo corsi a Nazaré dove avevamo preso l'appartamento per 2 notti.

Il giorno dopo, Fatima, Tomar e Bathala

Il terzo giorno siamo tornati a Lisbona, passando per Alcobaca, Obidos, nuovamente Cabo da Roca e poi un saltino a Cascais.

I due giorni successivi sono stati a Lisbona: oceanoario, Belem, Monastero dos Jerónimos, castello di san Giorgio, museo delle carrozze e della marina.

Visto il tempo a disposizione, ovviamente é stato tutto molto di corsa, non c'é stato modo di visitare bene e con calma tutto. Sarebbe stato bello salire fino a Porto, o fermarmi di piú a Nazaré. Cosí come Lisbona avrebbe meritato almeno un giorno in piú. Ma il budget e il tempo che potevo "rubare" alle ferie al mare ai ragazzi hanno posto dei limiti, e sono contento comunque. 

 

In generale, sia io che mi moglie abbiamo trovato il giro per il portogallo piú affascinante di lisbona cittá: a parte l'acquario (che mi é davvero piaciuto), e "l'essere a Lisbona", le altre cose che abbiamo visto erano varianti di quanto visto anche nelle altre localitá. La torre di Belem non é male, ma non merita l'ora di coda sotto il sole che ci siamo fatti. Con il senno di poi, avremmo forse dovuto scegliere un altro itinerario per Lisbona. Dovendo aggiungere un giorno a questo viaggio, sarebbe comunque andato sicuramente alla parte "on the road".

 

Di Lisbona mi sono piaciuti l'ordine e la pulizia. Nonostante il mezzo milione di abitanti, non mi sono mai sentito a disagio (vivo in una cittá di 100k abitanti, le metropoli non sono il mio habitat naturale) e certamente mi sono sentito piú "tranquillo" che in altre grandi cittá che ho visitato, anche italiane.

Certo, l'ondata di turisti (italiani in gran quantitá, ma anche francesi e inglesi/americani, molti meno tedeschi, apparentemente) ha reso tutto piú trafficato (prendere il tram 28 é stato impossibile).

 

Viaggio piú faticoso e frenetico di quello dell'anno scorso (e anche un pó piú costoso, a dire il vero): i ragazzi sono stati molto bravi considerati i 10, 15km al giorno di camminate.

Dovendo scegliere, sia mia moglie che io consiglieremmo ancora comunque l'itinerario Dubrovnik-Plitvice-Postumia dell'anno scorso. Ma visitare, anche se velocemente, il Portogallo é stata comunque una bella esperienza.

 

Ora vediamo cosa si puó fare il prossimo anno :blink:


M
Manifredde
Confratello
Utente
5401 messaggi
Manifredde
Confratello

M

Utente
5401 messaggi
Inviato il 20 febbraio 2024 23:45

Rieccomi a chiedere un piccolo consiglio. Starei valutando, per quest'anno, una breve visita nel nord della Francia: mont S.Michel, Eretrat e Parigi. Forse un salto nella Loira.

Tempo e dindi sempre stretti, per parigi l'idea sarebbe:

-primo giorno visita tour eiffel la mattina, il louvre pomeriggio-sera (se trovo conferma che il venerdì chiude più tardi)

-secondo giorno "in giro": montmartre, notre dame, champs elysees etc.

-ho una mattina ancora libera: come potrei occuparla proficuamente? Pensavo al museo delle cere grevin ma costa un botto. Si può fare se ne vale la pena, ma qualcuno ha qualche suggerimento alternativo su come riempire questa mattina? Mi piacerebbe che fosse qualcosa di interessante anche per i ragazzi, e che fosse qualcosa di "parigino".


D
Darklady
Bardo Spadaccino dalla corte di Kellgeard
Guardiani della Notte
7256 messaggi
Darklady
Bardo Spadaccino dalla corte di Kellgeard

D

Guardiani della Notte

7256 messaggi
Inviato il 09 marzo 2024 16:48

Mont Saint-Michel sarà una tappa anche del nostro viaggio estivo: quest'anno si va in Normandia a visitare spiagge e musei dedicati al D-Day. 

Sinceramente non vedo l'ora di partire!

 

Parigi, se siete interessati, prenotate (magari online e per tempo) la visita al Louvre; ci passerete almeno una giornata, o così è stato per noi quando ci siamo stati. Monmartre è uno dei quartieri più vivaci e visitati ed anche più tipici di Parigi, ci sono le giostre (quelle tipiche ottocentesche con i cavallini e le carrozze) ai piedi della scalinata che porta alla basilica del Sacro Cuore, da cui per altro si gode una vista meravigliosa!

Non so se sia molto "parigino" ma una gita sui bateaux sulla Senna è molto caratteristica; noi l'abbiamo fatta di sera, c'è pure la possibilità di cenare a bordo (veri e propri ristoranti su chiatta), ma già nel 2003 quando ci siamo stati noi i prezzi erano abbastanza elevati. Però si possono fare anche senza cene e/o bevande o stuzzichini..

Se avete tempo, andate anche a Versailles, ne vale davvero la pena e ci arrivi comodamente con i mezzi; metropolitana leggera da Parigi. Quando ci siamo stati noi c'era la possibilità di fare la "paris-visit" che era una card tipo abbonamento che con prezzi decisamente convenienti di permetteva di utilizzare i mezzi, tutti i mezzi, di trasporto cittadini (bus, metro e così via). Prova ad informarti se esiste ancora qualcosa del genere.

Modificato il 09 March 2024 16:03

M
Metamorfo
Confratello
Utente
10153 messaggi
Metamorfo
Confratello

M

Utente
10153 messaggi
Inviato il 09 marzo 2024 19:06
Darklady ha scritto:

Mont Saint-Michel sarà una tappa anche del nostro viaggio estivo: quest'anno si va in Normandia a visitare spiagge e musei dedicati al D-Day. 

Sinceramente non vedo l'ora di partire!

 

Segnatevi dove parcheggiate a Mont Saint-Michel: ci sono tanti parcheggi e sono enormi. Io non l'ho fatto all'epoca, e la sera al buio non è stato facile ritrovare la macchina.

Se avete tempo e possibilità, consiglio anche i castelli della Loira, che non sono il mio genere (mi piacciono più quelli più antichi e decadenti), ma sono davvero molto belli.

(Manifredde: ti avevo inviato un messaggio privato sulla questione, ma mi sa non ti è mai arrivato. Avrai la posta piena come al solito...) 



Baby Rickon
Utente
560 messaggi
Baby Rickon




Utente
560 messaggi
Inviato il 29 marzo 2024 8:57

Mi unisco a questa conversazione, consiglio assolutamente un giro nei castelli della Loira, ci sono stata nel 2016 per poco più di una settimana e ne vale sicuramente la pena, se avete bambini è molto bella anche la visita al Manoir Le Clos Lucé che è dove visse Leonardo da Vinci. L'abitazione è intatta ed è un vero tuffo nel passato, seppur lontana dallo sfarzo dei grandi castelli. E nel parco dell'abitazione sono riprodotte a scala piuttosto grande alcune delle macchine pensate da Da Vinci.

Altro castello a mio parere da non perdere è il Castello di Beauregard che è poco frequentato perché poi piccolo e forse meno interessante dal punto di vista degli arredi ma che conserva al suo interno una vasta collezione di ritratti di sovrani, oltre a essere cinto da un bellissimo parco visitabile attraverso sentieri.

 

In Normandia ci sono stata due settimane l'anno precedente ed è assolutamente un posto incredibile, le piagge dello sbarco con ancora le buche formate dalle bombe nelle quali si cammina dentro sono pazzesche, al tramonto poi, con il sole che scompare nel mare dietro le scogliere c'è uno spettacolo mozzafiato. Per Mont Saint Michelle ci sono numerosi parcheggi, e anche il tratto a piedi da fare è perfettamente fattibile (noi all'epoca eravamo con mio fratello che aveva 5/6 anni). Ricordo tanta fila per salire/accedere però ne vale assolutamente la pena.

 

Io sono appena tornata da Parigi, in cui sono stata già 4 volte, il Louvre in mezza giornata è veramente una toccata e fuga, tenendo conto che le file sono lunghissime, consiglio una passeggiata nell'adiacente Giardino delle Tuilleries, assolutamente piacevole. Anche il Museo d'Orsay vale assolutamente una visita! Non ho avuto modo di andarci ma dovrebbero essere molto interessanti anche la Sainte Chapelle, poco lontana da Notre Dame, o quel che ne resta, e un museo di animali impagliati, fra i luoghi storici di Parigi, Deyrolle. Sono passata anche davanti al Musée de l'Homme che potrebbe essere molto interessante anche per i più piccoli.

Consiglio assolutamente una visita a Versailles ne vale la pena (tenete in mente che ci saranno le Olimpiadi quindi in tutta Parigi e fuori stanno facendo numerosi lavori, i giardini erano metà sottosopra e diverse parti sono in ristrutturazione). 

Se ne avete la possibilità, ovunque in Francia, fate un salto in una Creperie ad assaggiare le crepes salate o gallettes, non ne rimarrete delusi.


...Wild as a winter storm...

"Are we going home? [ ...] I want my horse. And I want applecakes and butter and honey, and Shaggy. Are we going where Shaggydog is?"

"Yes" Bran promised.

"Take me home!" Rickon demanded. "I want to be home!"


Baby Rickon
Utente
560 messaggi
Baby Rickon




Utente
560 messaggi
Inviato il 29 marzo 2024 8:59

Ho fatto il giro in bateaux sulla Senna ed è molto carino perché ti consente di vedere le cose da una prospettiva diversa, d'altro canto alla fine se ne va una mattina/fra arrivare, il giro e il resto, che sarebbe anche interessante usare per altro


...Wild as a winter storm...

"Are we going home? [ ...] I want my horse. And I want applecakes and butter and honey, and Shaggy. Are we going where Shaggydog is?"

"Yes" Bran promised.

"Take me home!" Rickon demanded. "I want to be home!"

M
Manifredde
Confratello
Utente
5401 messaggi
Manifredde
Confratello

M

Utente
5401 messaggi
Inviato il 02 aprile 2024 9:55

Grazie a tutti per le dritte yeah

 

@Metamorfo 

giá probabilmente ho nuovamente la posta piena blink

Abbiamo dovuto rinunciare alla Loira, non ci sta nei tempi (la infiliamo nell'eventuale tour del sud della Francia un prossimo anno) Il giro sulla Senna, se ci riusciamo, ce lo proviamo a mettere. Al Louvre in teoria ci andiamo venerdí pomeriggio (il venerdí é aperto fino a sera tardi) quindi dovremmo avere 4 o 5 ore. Non é tanto, lo so, ma di piú ai ragazzi non posso chiedere.


Messaggi
72
Creato
6 anni fa
Ultima Risposta
2 settimane fa

MIGLIOR CONTRIBUTO IN QUESTA DISCUSSIONE
Iceandfire
17 messaggi
L
Lyra Stark
15 messaggi
M
Manifredde
12 messaggi
D
Darklady
4 messaggi